GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Kiwi per tutti i gusti

Originario della Cina, il kiwi venne successivamente esportato in Nuova Zelanda dove prese il nome di “uva spina cinese” e da lì iniziò la conquista dei mercati mondiali, ma è l’Italia il maggior produttore mondiale di questo frutto.

Ecco alcuni suggerimenti per aggiungere questo frutto alla vostra dieta: possono essere utilizzati per la preparazione di confetture e gelatine, da soli o in abbinamento ad altri frutti. Potete aggiungerne qualcuno alle vostre macedonie o come ingredienti di spiedini di frutta. Nel frullato: potete preparare un ottimo frullato invernale mixando 1 kiwi, 50g di spinaci, ½ mela, ½ pera, un cucchiaino di spirulina e 100ml di latte di mandorla al naturale. Nell’insalata: aggiungete qualche fetta di kiwi a un’insalata di spinacino, noci, mirtilli secchi, melograno, qualche fettina di avocado e condite il tutto con una vinaigrette all’arancia.

Fonte: https://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano

A guardarci bene, un bel risottino al kiwi con questa stagione freschetta e umida ci sta.

Risotto al kiwi

Cosa serve

  • 250 g di kiwi
  • 350 g di riso
  • 2 porri
  • 30 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 8 dl di brodo vegetale
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • sale, pepe, olio

Come si fa

Iniziamo la nostra ricetta facendo imbiondire all’interno di una casseruola dai bordi alti il porro tagliato a rondelle insieme ad un filo di olio extra vergine di oliva. Fate poi tostare il riso per un paio di minuti, quindi sfumate con il vino bianco.

Lasciate evaporare l’alcol, quindi aggiungete i kiwi tagliati a dadini. Mescolate bene il tutto e iniziate ad aggiungere il brodo vegetale. Quando la cottura sarà quasi ultimata, aggiungete il parmigiano grattugiato. Una volta pronto, mantecate con un po’ di burro, quindi servite subito ancora bollente.

risotto al kiwi
risotto al kiwi

Add a Comment