GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

L’autunno si avvicina…

L’autunno si sta avvicinando a grandi passi. Infatti, quest’anno l’equinozio cadrà il venerdì 23 settembre alle ore 3.04 italiane. A partire dal 23 nel nostro emisfero i raggi del sole arriveranno sempre più indeboliti e di conseguenza le giornate inizieranno ad accorciarsi fino al solstizio d’inverno. I colori della natura dalle sfumature del verde passeranno a quelle del giallo, del rosso e del marrone, come ogni anno del resto. A questa bellissima stagione tanti scrittori hanno dedicato pagine e pagine dei loro libri per immortalare questo momento anche con le parole.

shauna niequist
Shauna Niequist

Come ha fatto la scrittrice americana Shauna Niequist https://www.shaunaniequist.com/ in questo brano.

“Fall: bright flame before winter’s deadness; harvest; orange, gold, amber; cool nights and the smell of fire. Our tree-lined streets are set ablaze, our kitchens filled with the smells of nostalgia: apples bubbling into sauce, roasting squash, cinnamon, nutmeg, cider, warmth itself. The leaves as they spark into wild color just before they die are the world’s oldest performance art, and everything we see is celebrating one last violently hued hurrah before the black and white and silence of winter. Fall is begging for us to dance and sing and write with just the same drama and blaze.”

“Autunno: fiamma brillante prima del torpore invernale; raccolta; arancio, oro, ambra; notti fresche e l’odore del fuoco. Le nostre strade alberate sono infuocate, le nostre cucine sono colme dell’odore della nostalgia: mele che ribollono nella salsa, zucca tostata, cannella, noce moscata, sidro, il calore stesso. Le foglie che scintillano con colori selvaggi appena prima di morire sono lo spettacolo più vecchio del mondo, e tutto ciò che vediamo sta festeggiando con un ultimo violentemente colorato urrà prima del bianco e nero e del silenzio dell’inverno. L’autunno ci implora di danzare e cantare e scrivere con lo stesso dramma e ardore”.

Ho cercato una ricetta, non troppo lontana dal nostro gusto, che riunisse alcuni di questi ingredienti. Questo pane di mele e zucca è ottimo per spuntini, dessert o colazione. Tostalo, scaldalo, spalmalo su un po’ di burro, crema di formaggio, burro di mele o semplicemente affettalo per mangiarlo così com’è.

Pane di mele e zucca

Cosa serve

  •  3 tazze di farina per tutti gli usi
  •  1 ½ cucchiaio di spezie per torta di zucca
  •  1 cucchiaio di chiodi di garofano macinati
  •  1 cucchiaio di cannella in polvere
  •  1 cucchiaio di zenzero macinato
  •  2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  •  1 ½ cucchiaino di sale
  •  3 tazze di zucchero bianco
  •  1 lattina (15 once) di zucca
  •  1 tazza di olio vegetale
  •  4 uova grandi
  •  ½ tazza di sidro di mele
  •  1 tazza di mirtilli rossi secchi zuccherati

Come si fa

  • Preriscalda il forno a 350 gradi F (175 gradi C). Imburra e infarina due teglie da 9×5 pollici.
  • Unisci la farina, le spezie per torta di zucca, i chiodi di garofano, la cannella, lo zenzero, il bicarbonato di sodio e il sale in una ciotola capiente.
  • Unisci lo zucchero, la zucca, l’olio vegetale, le uova e il sidro di mele in una grande ciotola; sbatti con uno sbattitore elettrico fino a quando non sarà ben amalgamato. Aggiungi la miscela di zucca alla miscela di farina; mescola fino a quando non è appena inumidito. Piega i mirtilli rossi. Versa la pastella negli stampini da plumcake preparati.
  • Cuoci in forno preriscaldato fino a quando un coltello inserito al centro non esce pulito, da 55 a 60 minuti.

Foto: web.

Add a Comment