GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Mese: Maggio 2022

Fragola: cosa si fa con te…

“La fragola, che cresce sotto l´ortica, rappresenta l´eccezione più bella alla regola, poiché innocenza e fragranza sono i suoi nomi. Essa è cibo da fate”. (William Shakespeare) La fragola, fin dall’antichità, è la protagonista di tante leggende e opere poetiche. Sono andata nel bosco / nel mattino ricco di...

Aperitivo: chi l’ha inventato?

Chi ha inventato l’aperitivo? Parliamone. “Un popolo con una così grande varietà di aperitivi come il nostro non può morire di fame”.(Marcello Marchesi)  Nel IV secolo a.C. il medico greco Ippocrate scoprì che, per alleviare i disturbi di inappetenza dei suoi pazienti, bastava somministrare loro una bevanda a base di vino bianco, fiori di...

Gelsomino: fiore notturno.

Il gelsomino notturno è una poesia di Giovanni Pascoli del 1903, contenuta nella raccolta Canti di Castelvecchio, scritta in occasione del matrimonio dell’amico Gabriele Brignati. In questo componimento, ritroviamo tutto il simbolismo pascoliano, che trova nella natura il termine di confronto per la propria sensibilità e per l’inquietudine esistenziale che...

Fave, dette anche baccelli.

Le fave (o baccelli, come si chiamano in Toscana) sono conosciute fin dai tempi antichi, dove erano coltivate e usate anche come alimento per gli schiavi insieme a farro e fichi, per via delle loro proprietà nutritive. Le fave si possono coltivare un po’ in tutta Italia; si raccolgono...

Oggi è il 1° maggio.

Oggi è il 1° maggio e La Dispensa delle Storie si prende la giornata libera, ma non vi lascia a digiuno. Ecco, infatti, un menu completo a cui attingere anche nei prossimi giorni. Buona festa a tutti!...