GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Mese: Aprile 2022

Glicine da Oscar.

Glicine in giardino e in biblioteca. Oggi parliamo di Dorian Gray, il bellissimo giovane protagonista del famoso romanzo di Oscar Wilde, ritratto da un pittore suo amico quando è all’apice del suo splendore. Ossessionato dall’idea di invecchiare e di perdere la sua avvenenza, grazie a un sortilegio, ottiene che...

Viole del pensiero in insalata con erbette.

Viole in insalata e… in letteratura. La primavera è, per antonomasia, la stagione delle viole e dell’amore. Da tempo immemorabile ai fiori vengono utilizzati per inviare messaggi d’amore, ma non solo. Nell’opera di Shakespeare Sogno di una notte di mezza estate, all’Atto II Scena I, Oberon ordina al sua aiutante...

Pasqua di pace, Pasqua vegana.

Pasqua è un’occasione per organizzare un pranzo in famiglia o con gli amici. Sarebbe bello che nessun animale venisse sacrificato per questo....

Petronilla o Benedetta: la donna in cucina.

Petronilla e Benedetta: due personaggi, due epoche, una forma narrativa. Posto che la forma “ricetta” possiede una sua intrinseca narratività, andiamo a confrontare queste due donne comunicatrici e i loro rispettivi stili. Parliamo, quindi anche di “ricettari”. A partire dal celebre compendio dell’Artusi, non c’è infatti raccolta di ricette...