GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Mese: Marzo 2021

Magnolia in fiore e… in tavola

Magnolia in fiore: ebbene sì. La magnolia x soulangeana è in fiore già da qualche giorno o settimana, a seconda di dove viviamo. I suoi petali bianchi e rosa sono perfetti, quando il fiore è ancora in boccio, da utilizzare in cucina, sia crudi che cotti, per arricchire i...

Pomodori verdi fritti: ve li ricordate?

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno compie trent’anni. L’avete visto/letto? Vi ricordate la trama? Evelyn Couch e suo marito Ed si recano in una casa di riposo dove alloggia la zia di lui. Evelyn decide di aspettare Ed nel salotto dei visitatori: qui un’anziana ospite della struttura, Ninny,...

Un invito a pranzo a casa di Virginia Woolf

Un invito a pranzo a casa di Virginia Woolf: a chi non sarebbe piaciuto? «Ho una sola passione nella vita – cucinare». Lo scrive lei stessa in una lettera a Vita Sackville-West. Una passione che la scrittrice condivide con molte donne dell’epoca la cui attività principale era la cura della...

Ricette in forma di diario: il junk journal.

Anche le ricette possono essere inserite in un diario e possono diventare storie. Anche le storie possono entrare nella nostra dispensa. Oggi parliamo del junk journal (letteralmente: diario spazzatura): un diario realizzato con avanzi e ritagli di carta e cartone, stampe, cartoline, francobolli, figurine e qualsiasi cosa ci venga...