GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Romanzo culinario: un titolo, un viaggio.

Romanzo culinario è un viaggio alla riscoperta dei sapori attraverso l’utilizzo delle materie prime. L’autrice, la chef Bonetta dell’Oglio https://www.bonettadelloglio.com/ insieme alla giornalista Eleonora Lombardo, ha scritto la storia di se stessa e delle donne della sua famiglia. Così ci racconta il momento in cui ha scoperto la cucina, lo stupore provato davanti alla tavola dei nonni, la scelta di recuperare sapori e ricette della tradizione. Bonetta nasce da una nota famiglia di commercianti di abbigliamento di classe, una famiglia dove nonna e madre cucinavano con amore e competenza. Da loro impara a cucinare e a usare materie prime di qualità, fresche e di stagione.

«Si parte dalla riscoperta delle materie prime, che a noi sembrano innovative ma che in realtà sono molto antiche – spiega la cuoca – . Materie da preparare con tecniche di cottura più moderne, sfruttando le basse temperature o sperimentando». O creando abbinamenti particolari con prodotti tipici, come il polline accompagnato da una spuma di succo di limone dell’Etna, sempre attraverso la semplicità.

E il libro nasce proprio da un viaggio attraverso la Sicilia durante il quale le due donne hanno incontrato quattro produttori – un allevatore, un mugnaio, un agricoltore e Carlo Amodeo – . Hanno poi deciso di promuovere un concetto di lusso naturale accessibile recuperando il contatto con il ritmo delle stagioni, con le materie prime e col territorio.

Ventisei ricette siciliane per un romanzo culinario

Il libro contiene 26 ricette, ciascuna con la sua foto, che meglio di ogni altra pagina riescono a tradurre il pensiero culinario dell’autrice. Sono tutte legate alla sua sicilianità, alla sua dedizione per i prodotti in cui crede, al suo manifestare la bellezza della tradizione. 

L’Insalata educata, lo Sgombro affumicato con spuma di caprini, il Pomodoro, il Timballo del mio Gattopardo. E poi i Cannoli ricordo siculo, il Falso grasso, il Maialino nero e meline etnee, e così via. In tutte ci sono materie prime siciliane e un’attenta definizione degli ingredienti. Bonetta descrive dettagliatamente i procedimenti suggerendo gli accorgimenti per una migliore riuscita.

Copertina del libro Romanzo culinario
Romanzo culinario

Add a Comment