GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Il fungo che aumenta le difese

Il fiorellino al fungo: “Che bella cosa essere nato vicino a te. Così tu mi ripari dalla pioggia. Ma dimmi, sei un vero ombrello o fungi semplicemente da ombrello?”.
Il fungo: “Fungo”.

(Achille Campanile) http://www.campanile.it/

In queste settimane l’atmosfera si è fatta decisamente pesante. Si sta molto in casa, ma non per scelta. Si legge, si guarda, si ascolta. Ragionando su come difendersi.

Come sempre, la natura ci viene in aiuto. E lo fa in molti modi. Ad esempio, offrendoci i suoi frutti (o verdure o altro) non solo per sfamarci, ma anche per aumentare le nostre difese.

fungo shiitake che cresce su tronchi
fungo shiitake

Il fungo shiitake contiene tutti gli aminoacidi essenziali ed è ricco di vitamina D, carboidrati, proteine, fibre e lipidi. E’ molto usato nella cucina orientale per il suo valore nutrizionale.

In natura si propaga e diffonde tramite le sue spore e lo si ritrova su ceppi o tronchi morti o morenti di faggi, querce, more di rovo, castagni  e tante altre, in inverno e in primavera e preferisce luoghi ombreggiati, boschi e foreste  e cresce vicino a fonti di acqua fresca.

È originario del Giappone, della Cina, della penisola Coreana e di altre zone dell’Asia orientale ed è molto ricercato per i suoi effetti terapeutici e di rinforzo delle difese immunitarie.

Questo fungo è utilizzato per ridurre il colesterolo e contrastare l’arteriosclerosi, il raffreddore e l’influenza; si ritiene che rivitalizza la circolazione, riduca l’appetito e curi il comune raffreddore.

Secondo la medicina tradizionale cinese amplifica il chi e la forza vitale primaria che anima il corpo e lo connette all’intero cosmo.

Con il suo sapore è dolce/insipido, toglie l’umidità ed è ideale nei cambi di stagione; la sua azione tonifica il chi e il sangue, agisce sui meridiani milza-stomaco-fegato e polmoni.

E allora, perché non provarlo? Magari è anche buono…

Add a Comment