GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Oggi: riso fritto. Slurrpppp.

Carta dei tarocchi Food Fortunes chiamata The Chinese. Rappresenta un take away cinese a base di riso.
The Chinese

Oggi: riso fritto. La carta dei tarocchi Food Fortunes del giorno è The Chinese, uno dei piatti più conosciuti della cucina orientale.

Esistono diverse varianti della ricetta base: la mia preferita è quella vegetariana. Ed è molto semplice da realizzare.

Per non rischiare di preparare un piatto scialbo, è importante scegliere con cura gli ingredienti, soprattutto il riso, che deve essere del tipo a chicco lungo (Basmati, per intenderci), meglio se biologico. Naturalmente, può essere cotto indifferentemente in acqua non salata o a vapore, purché al momento di metterlo in padella sia freddo (qualche oretta in frigo gli fa sempre un gran bene). Questo farà in modo che, grazie allo sbalzo di temperatura, il riso rimanga ben sgranato e quindi particolarmente gustoso. 

Cosa serve (per 4 persone)

320 gr di riso lungo

2 cipollotti freschi

2 zucchine

3 uova

2 carote

germogli di soia a piacere

salsa di soia q.b.

prezzemolo q.b.

olio di sesamo q.b.

zenzero fresco q.b.

Come si fa

Una volta cotto e raffreddato il riso, lavate la carota e le zucchine. Pelate la carota e tagliate entrambe le verdure a julienne. In seguito, mondate i cipollotti e tagliateli a rondelle. In una padella antiaderente o nel wok fate scaldare molto bene dell’olio di semi di sesamo, unite le verdure e fatele saltare qualche minuto. Quindi aggiungete il riso e fatelo friggere per 3/4 minuti mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo sbattete le uova, unitele al riso e mescolate velocemente. Completate con la salsa di soia e lo zenzero grattugiato. Servite il riso fritto ben caldo accompagnato da una spolverata di prezzemolo tritato e germogli di soia. A seconda del vostro gusto personale, potete divertirvi ad aggiungere altre verdure (fagiolini, piselli, broccoli…) e sperimentare a più non posso. In fondo, il divertimento consiste anche questo. Non vi pare?

Riso fritto vegetariano servito in una scodella orientale con bacchette.
Riso fritto vegetariano

Foto: web

Add a Comment