GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Agosto: una ricetta da Leone.

Foto di un leone con la corona
Leone

Agosto è il mese del Leone. I nativi di questo segno sono delle ottime forchette e prediligono i cibi grassi e pesanti, soprattutto la carne. Preferiscono il salato al dolce. Amano il cibo di qualità e una tavola ricca e curata in ogni dettaglio, dalla tovaglia, alle posate, ai bicchieri, al centrotavola. La donna del Leone non pone limiti alla propria cucina, preparando pasti abbondanti e sostanziosi, in cui non mancano mai ottimi vini, caffè e ammazzacaffè.

Il suo debole per i cibi molto conditi e speziati predispone il Leone ad antipatici disturbi coronarici tutto l’anno e non soltanto in agosto. Pertanto, dovrà fare attenzione a non abusare di zuccheri, grassi e alcolici, prediligendo le proteine vegetali a quelle animali. Insomma: poca carne e tante verdure e frutta. Inoltre, potrà utilizzare le erbe aromatiche adatte a questo segno: aneto, finocchio, prezzemolo, menta, anice, rosa canina, per preparare piatti gustosi e saporiti senza sovraccaricarsi.

Il cereale adatto al Sole (il pianeta del Leone) è il frumento integrale, di colore bianco, che cresce con l’energia del Sole.

Eccovi quindi una ricetta, perfetta per il Leone, a base di farina integrale e finocchio: i biscotti ai semi di finocchio.

Cosa serve

  • 500 g di farina integrale o semintegrale
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 g di zucchero
  • 1 l di latte
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio

Come si fa

Mettete in una ciotola la farina setacciata, il lievito e la vanillina. Aggiungete le uova e impastate. Poi aggiungete il latte a filo, fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato e tiratelo con il mattarello.
Accendete il forno a 180°C. 
Ritagliate i biscotti con uno stampino della forma preferita e cospargeteli con i semi di finocchio avendo cura di farli aderire all’impasto. Quindi infornate e cuocete fino a che i biscotti saranno dorati in superficie. Il tempo di cottura varia a seconda del tipo di forno utilizzato.

Foto: Phedros Holistic Network

Add a Comment