GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA

Per chi si iscrive al blog c'è un simpatico OMAGGIO: i primi dieci suggerimenti del GASTROVADEMECUM IN PUNTA DI FORCHETTA a cura della redazione della Dispensa delle Storie.

JUNK JOURNAL

Junk journal a tema culinario/letterario (ma non solo…), anche su ordinazione.

Storie piccole

Il tuo bambino ama le favole, ma è stufo di sentirsi raccontare sempre le stesse storie? Ti piacerebbe regalargliene una dove lui è il protagonista insieme al suo piatto preferito? Se la risposta a entrambe le domande è sì, sei atterrata sulla pagina giusta. Contattami iscrivendoti alla newsletter e vedremo insieme cosa si può fare e come.

 

 

Storie d’amore

Vorresti regalare alla tua lei o al tuo lui una raccolta di ricette d’amore ispirata alla vostra storia, con i vostri piatti preferiti, e illustrata da un artista innamorato della vita? Chiedimi come iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Il ristorante dell’amore ritrovato.

Oggi parliamo di ristoranti, anche se non è proprio un bel periodo. Ringo è una giovane donna che lavora nelle cucine di un ristorante turco di Tokyo. Una sera rientra a casa con l’intenzione di preparare una fantastica cena per il suo fidanzato. Purtroppo, però, scopre che l’appartamento è...

Asparagi: Proust non amava solo le madeleine.

Non solo madeleine: Marcel Proust, nella sua opera più famosa, Alla ricerca del tempo perduto (1909 – 1922), parla spesso degli asparagi, trovando questo ortaggio primaverile una fonte d’ispirazione. M’indugiavo a guardare, sulla tavola, dove la sguattera li aveva appena sgusciati, i piselli allineati e numerati come bilie verdi in un...

Magnolia in fiore e… in tavola

Magnolia in fiore: ebbene sì. La magnolia x soulangeana è in fiore già da qualche giorno o settimana, a seconda di dove viviamo. I suoi petali bianchi e rosa sono perfetti, quando il fiore è ancora in boccio, da utilizzare in cucina, sia crudi che cotti, per arricchire i...

Pomodori verdi fritti: ve li ricordate?

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno compie trent’anni. L’avete visto/letto? Vi ricordate la trama? Evelyn Couch e suo marito Ed si recano in una casa di riposo dove alloggia la zia di lui. Evelyn decide di aspettare Ed nel salotto dei visitatori: qui un’anziana ospite della struttura, Ninny,...

Un invito a pranzo a casa di Virginia Woolf

Un invito a pranzo a casa di Virginia Woolf: a chi non sarebbe piaciuto? «Ho una sola passione nella vita – cucinare». Lo scrive lei stessa in una lettera a Vita Sackville-West. Una passione che la scrittrice condivide con molte donne dell’epoca la cui attività principale era la cura della...

Ricette in forma di diario: il junk journal.

Anche le ricette possono essere inserite in un diario e possono diventare storie. Anche le storie possono entrare nella nostra dispensa. Oggi parliamo del junk journal (letteralmente: diario spazzatura): un diario realizzato con avanzi e ritagli di carta e cartone, stampe, cartoline, francobolli, figurine e qualsiasi cosa ci venga...

Violette: annuncio di primavera.

Tempo di primavera, tempo di violette. Oggi parliamo di quelle candite. Il termine “candito” deriva dall’arabo qandi, a sua volta derivante dalla parola sanscrita kandakah, termine che indica il “succo di canna da zucchero concentrato”. La canditura nasce come un vero e proprio metodo di conservazione per la frutta che può conservarsi...

Carnevale a New Orleans con la King cake

Carnevale a New Orleans, martedì grasso compreso, con tanto di supertorta. Non potendo viaggiare fisicamente per i motivi che conosciamo, ci spostiamo con la fantasia. Oggi ci teletrasportiamo a New Orleans. La tradizione del Carnevale nella zona di New Orleans iniziò nel 1669 quando Jean Baptiste e Pierre Le Moyne...

Giubiana per i giorni della merla

Il risotto della Giubiana si mangia nei tre giorni più freddi dell’anno: 29, 30, 31 gennaio che, di norma, sono forieri di gelo almeno fino al 2 febbraio, quando si celebra la ricorrenza della “Candelora”. La festa dell’inverno con il noto proverbio: “Per la Santa Candelora se nevica o...

Piccolo Mondo Antico: risotto e tartufi.

Piccolo Mondo Antico: oggi parliamo di uno dei romanzi più conosciuti di Antonio Fogazzaro. Per chi non lo ricordasse, la vicenda si svolge tra il 1852 e il 1859 in Valsolda, dove l’autore trascorse parte della sua vita. Molti passaggi del romanzo sono quindi autobiografici, a cominciare dalla descrizione...